La recita antifascista

Ieri, tre ore di lezione, la finestra
spalancata sull’incipiente primavera, la Mole alle spalle, alle spalle della
Mole il profilo delle Alpi. E da quella finestra sale lungo l’aria frizzantina
una voce megafonata, che disturba e incuriosisce al tempo: «Fuori i fascisti
dall’università!». Cosa succede?

(La Stampa, 20 marzo 2009)

Continue reading

Barbie, «l’ariana ebrea» compie 50 anni

Oggi
Barbie compie 50 anni. Il 9 marzo 1959 venne presentata alla fiera del
giocattolo di New York come «un nuovo tipo di bambola dalla vita reale»: bionda
e con gli occhi azzurri, il nasino all’insù e la bocca a cuoricino, alta e con
le gambe slanciate, il vitino di vespa ma le forme prosperose, il piedino di
fata già predisposto a calzare tacchi vertiginosi. In realtà, Barbie aveva una
progenitrice «ariana», dal momento che era la rielaborazione statunitense di un
modello di bambola – di nome Lilli – commercializzato in Germania nel 1955 da
un’industria di giocattoli che aveva fatto fortuna vendendo soldatini sotto il
nazismo.

(La Stampa, 9 marzo 2009)

Continue reading