Dallo stragismo al terrorismo internazionale: tre giocatori contro l’Italia

Iniziare a leggere il libro intervista Intrigo
internazionale. Perché la guerra in Italia. Le verità che non si sono mai
potute dire
(Chiarelettere, euro 14) è come passeggiare attraverso i viali
e le geometriche prospettive di un giardino all’italiana con due amici che
parlano fra loro: l’uno è un giornalista e studioso di queste vicende, Giovanni
Fasanella, che sa porre le giuste domande, l’altro è un magistrato di lunga
esperienza, Rosario Priore, che ha dedicato la sua vita professionale a
indagare sul caso Moro, sulla strage di Ustica, sul tentato omicidio di
Giovanni Paolo II e sui principali casi di eversione degli ultimi trent’anni.
Il perno della discussione ruota intorno a una domanda semplice nella sua
brutalità: per quale ragione l’Italia, dal 1969 in poi, è stata dilaniata da
una violenza politica diffusa di opposto colore che ha assunto le forme dello
stragismo e quelle dell’omicidio selettivo provocando centinaia di morti e
migliaia di feriti?

(Il sole 24 ore, 23 maggio 2010)

           

 

Continue reading

Interventi a «Fahrenheit» – Radio 3, 2-6 giugno 2008

Per ascoltare i cinque interventi nella trasmissione radio clicca qui

- 2 giugno: lettera sulla Festa della Repubblica
- 3 giugno: lettera su Emilio Alessandrini
- 4 giugno: lettera su Walter Tobagi
- 5 giugno: lettera su Fulvio Croce
- 6 giugno: lettera su Valentina Fresu
A seguire i testi delle cinque lettere 

Continue reading